Jackie Cox: la prima queen Iraniana scelta da Rupaul

Jackie Cox

A guardarla, la prima cosa che viene in mente è che sia una perfetta candidata per essere la queen congeniality della dodicesima stagione di Drag Race. Grandi sorrisi, vestiti colorati e ‘campy’ e l’attitudine di chi non ci metterà molto a riempire la scena di jokes, ma Jackie Cox sarà all’altezza delle aspettative?

Dal Canada, all’Iran a New York: le origini di Jackie Cox

Jackie Cox, il cui vero nome è Darius Rose, nasce in Canada il 10 aprile del 1985, da una famiglia iraniana. Ad oggi vive a New York e fa parte di una delle comunità drag più conosciute al mondo.

Il nome Jackie Cox è nato dalla sua immaginazione e quella del suo migliore amico, che insieme la immaginavano come una diva della scena teatrale. Il nome è nato, quindi, come la cosa più innocente del mondo, ma qualche anno fa Jackie ha detto di essersi accorta del doppio senso che il suo ‘cognome’ potesse avere e ha dichiarato di essere lontana dall’essere una ragazzaccia (non ci crede nessuno, Jackie!).

Jackie Cox ha iniziato a far parte della scena drag di New York dal 2010 ed ha anche partecipato alla prima stagione di ”So you think you can drag”. Ovviamente ama la città che l’ha accolta così bene e ama anche essere conosciuta come una drag queen. Questo è quello che dice, infatti, sulla sua community: “I think people always make the unknown into some kind of enemy, and I think ‘Drag Race’ puts a face and a human value on who drag queens are”.

Debolezze e punti di forza

L’influenza più forte nel drag di Jackie Cox è l’arte newyorkese, specialmente i musical e il cabaret. Quello che vuole fare è raccontare una storia ogni volta che sale sul palco e per farlo utilizza i suoi look e la sua voce e ci riesce anche molto bene.

Per quanto riguarda ciò che le riesce peggio invece, Jackie dice di non essere per niente brava a cucire e il suo stile è molto poco avanguardista secondo lei, ma è al 100% pronta a mettersi alla prova nello show e uscire dalla sua comfort zone!

Per raccontare un personaggio così interessante, però, un articolo non basta, per questo motivo vederla in azione è quello che vi resta da fare! Seguite il suo percorso in Drag Race e vedrete che non ve ne pentirete!

Be the first to comment on "Jackie Cox: la prima queen Iraniana scelta da Rupaul"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*